• exilibrium business

    le Leggi del Movimento che hanno un diretto impatto sul lavoro e sull'azienda

    1. Non si puo' non muoversi

    la vita è movimento

    così come non si può non respirare, non si può non comunicare, non si può non decidere ... Camminare è il movimento basilare. La postura stessa è risultato di micro movimenti.

    Se si estende la scala dei tempi, le stesse montagne sono in movimento ... tutto è in costante cambiamento. Sta a noi adattarsi!

    2. l'equilibrio e' dinamico

    la Statica non esiste

    i sistemi viventi sono progettati per muoversi. Stare fermi è innaturale. L'euilibrio ideale è dinamico e si ottiene con flessibilità motoria.

    Se cerchi di stare fermo ... è la vita a spingerti, esattamente come il mercato per le aziende.

    3. il cervello si muove

    e produce ... il Dolore

    è dimostrato dalle Neuroscienze che lo stesso cervello si muove, non è mai fermo. Daltronde è qui che risiedono visione e strategie e le stesse sono sempre in movimento. Parimenti anche i grandi problemi sono nel cervello, tra i quali il Dolore fisico: infatti è oggi rivoluzionario aver dimostrato che questo è un output (dal cervello al corpo) e non un input, come si credeva in passato.

    4. il movimento naturale e' analogico

    la logica è un limite e un rischio

    il movimento naturale è automatico ed inconscio. Anzi, l'intelligenza logica si sviluppa a partire dall'intelligenza motoria, sin dai primi anni di vita. Se la logica si intromette i movimenti ad alta performance diventano impossibili, perdono la loro naturale fluidità. E si insinua il rischio di lesioni e traumi.

    5. il movimento sano e' responsabile

    movimento proattivo e leadership

    il movimento reattivo è patologico, quello sano è responsabile, una scelta, un atto di volontà. L'allenamento fisico diventa quindi un allenamento mentale alla respons-abilità, l'abilità di risposta, non la passiva reattività. Questo è essere leader del proprio corpo, leader della propria vita e infine leader del mercato.

  • progetti di exilibrium business

    macro step di un percorso di Intelligenza Motoria che riporta la Salute in azienda

    1

    ambiente

    l'intero ambiente (spazi, ergonomia, luoghi di incontro, movimenti in essere, ...) viene analizzato per capire problemi ed opportunità. Può condurre ad un'eventuale revisione.

    2

    exilbrium

    vengono progettati percorsi di movimento (micro e macro) in armonia con stili di lavoro e mansioni, supportati da video esercizi e con impatti ridotti in termini temporali.

    3

    motivazione

    si lavora tramite Coaching sulle reali motivazioni intrinseche che spingono le risorse a mantenere le nuove abitudini nel tempo.

    4

    follow up

    si verificano i risultati attesi, quali riduzione assenteismo per malattia, aumento produttività (le ricerche indicano un +30%) e aumento creatività (nuove idee al di là di compiti e mansioni).